Londra, Oxford, Greenwich, Hampton Court - dal 03 al 06 Luglio 2020 - Viaggiando1

Vai ai contenuti
https://www.alamy.com/stock-photo-aerial-view-of-oxford-city-centre-with-university-colleges-and-the-73348650.html
Londra – Oxford –Greenwich – Hampton Court
Dal 03 al 06 Luglio 2020
Primo giorno.: Pisa – Londra.: Ritrovo dei  partecipanti c/o l’aeroporto di Pisa e partenza con volo per Londra. Arrivo e trasferimento libero in hotel. Nel pomeriggio visita al  Tower Bridge, la Torre di Londra, London Bridge con possibilita’ di una crociera sul Tamigi. Cena libera a Piccadilly Circus e rientro in hotel per il pernottamento.
Secondo giorno.: Londra – Oxford – Londra .: Prima colazione e partenza con mezzo pubblico per la cittadina di Oxford, una delle città più note d’Inghilterra  a nord ovest di Londra. Definita la "città dalle sognanti guglie", Oxford è famosa per i college di epoca medievale, le antiche biblioteche e gli splendidi esemplari di architettura gotica. Nonostante l'aria solenne, il centro storico è caratterizzato dall'atmosfera allegra e vivace tipica delle città universitarie. A pochi passi dalla stazione degli autobus a lunga percorrenza, Gloucester Green Town Square è il luogo dove inizieremo a scoprire Oxford e le sue numerose aree pedonali. Sulla piazza, si affacciano una serie di locali, tra cui caffetterie, pub, ristoranti, una vecchia caserma dei vigili del fuoco trasformata in un centro culturale e un cinema. Circondato da High Street, Market Street e Cornmarket Street, tutte strade altrettanto note per i propri negozi, il mercato coperto di Oxford rappresenta fin dal 1774 il fulcro della zona commerciale della città. L’imponente edificio storico ospita oltre 40 bancarelle dove puoi trovare di tutto: regali, souvenir, abbigliamento e generi alimentari. Si prosegue per la leggendaria Universita’ di Oxford. Conosciuta come una delle università più antiche del mondo, occupa circa un quarto dell’intera città, comprende 38 college ed è frequentata da oltre 22.000 studenti. Molti degli enormi edifici storici che fanno parte dell’ateneo sono mirabili gioielli architettonici. Tra i più famosi vi sono sicuramente lo Sheldonian Theatre e la Radcliffe Camera. Altro fiore all’occhiello dell’università sono i suoi giardini botanici. Visita alla Biblioteca Bodleiana, al County Hall il comune, la Cattedrale di Gesù Cristo inserita nella mitica Università di Oxford, la chiesa di S.Mary the Virgin, la Carfax Tower, la Radcliffe Camera, a Radcliffe Square. Il Castello di Oxford ha avuto un passato molto movimentato e nonostante alcune parti siano andate distrutte durante la guerra civile inglese, molte altre vengono ancora utilizzate. La St George’s Tower, la torre che domina il castello, è una delle strutture più antiche della città e dalla sua sommità si può godere di una vista eccezionale sul centro cittadino. Più o meno dello stesso periodo è anche la cripta del castello, di una bellezza spettrale. In passato molte zone del castello furono usate come prigione ma attualmente sono occupate da un hotel. Breve visita ai canali di Oxford uno degli scorci più caratteristici della città a bordo della tipica imbarcazione a fondo piatto, il punt, una specie di gondola in versione inglese. Navigando lungo il fiume Cherwell potrai osservare da una posizione privilegiata molti degli edifici e degli spazi universitari, ma anche numerosi prati e parchi cittadini. Pranzo libero nel corso della giornata. La nostra visita terminera’ con l’afternoon tea, il tipico tè delle cinque accompagnato da sandwich e pasticcini, in Inghilterra è una vera e propria istituzione e in tutto il Regno Unito nessuna città ama le tradizioni tanto quanto Oxford. I locali in cui è possibile provare il vero afternoon tea sono molti, ma forse il più caratteristico è quello del Mc. Randolph hotel, con le sue possenti torri gotiche. Rientro a Londra, cena libera e pernottamento.
Terzo giorno.: Londra – Hampton Court - Greenwich.: Prima colazione  e partenza per la visita di Hampton Court Palace è uno dei palazzi più straordinari di Londra: la fantastica posizione lungo il fiume, gli strabilianti giardini e le incredibili opere d'arte rendono questa attrazione imperdibile per chiunque visiti Londra e desideri ammirare l'assoluta magnificenza della monarchia britannica al suo culmine. Originariamente costruito dal cardinale Wolsey e ampliato da Enrico VIII (che spese l’equivalente di 18 milioni di sterline per rendere questo palazzo il più lussuoso del tempo), Hampton Court, unisce l’influenza Tudor alle tardive aggiunte di stile barocco di Guglielmo III e Maria II. Le collezioni d’arte e i giardini sono rinomati, ma Hampton Court Palace è anche un importante centro di studio sul cibo nella storia. Pranzo libero e proseguimento per Greenwich, il quartiere londinese Patrimonio dell'Umanità dal 1997. Questo famoso quartiere, noto soprattutto perché qui vi è il Meridiano Zero, per secoli è stato il più importante scalo merci dell'Inghilterra e la sede della sua Marina Militare. Sbarcati a Greenwich visiteremo il veliero Cutty Sark, il Collegio Navale, con i suoi edifici in stile barocco inglese, e la Chiesa della Marina.Continueremo la visita del quartiere raggiungendo il Museo Marittimo Nazionale, per una visita degli esterni un centro espositivo interattivo. Dopo la visita del museo, raggiungeremo Queen’s House, una villa palladiana che accoglie una straordinaria collezione, e la bellissima Scala del Tulipano, la residenza reale di Enrico VIII.Tempo libero al  mercato di Greenwich, situato vicino la metropolitana con cui ritorneremo nel centro di Londra. Cena libera nel quartiere di Covent Garden. Pernottamento.
Quarto giorno.: Londra – Pisa.: Prima colazione, partenza per la visita del quartiere di Camdem Town. Visita di Camden High Street dove una vasta e alternativissima serie di negozi che, non potendo avere la vetrina per problemi di spazio e dovendo inventare qualcosa per attrarre più clienti, hanno piazzato sulla parte alta esterna dei negozi delle figure giganti come quelle che si trovano sui nostri carri di carnevale (alcune si muovono pure). Questa prima cosa già rende l'idea del posto in cui ci si trova. Il quartiere risulta essere noto e frequentato da  numerosi e coloratissimi punk che la frequentano. Pranzo libero e trasferimento libero in aeroporto. Partenza con volo per il rientro a Pisa.
Quota di partecipazione Euro  425,00
La quota comprende.: Voli aerei in partenza da Pisa a/r, tasse aeroportuali, 1 bagaglio piccolo 35x20x20 in cabina, sistemazione in hotel cat 3* con trattamento di pernottamento e prima colazione;  accompagnatore in partenza con il gruppo dall’aeroporto di Pisa presente con il gruppo per tutta la durata del viaggio, assicurazione di viaggio.
La quota non comprende.:  i pranzi e le cene, i costi dei mezzi pubblici, ingressi, trasferimenti aeroporto – hotel a/r, suppl. camera singola euro 150,00, bagaglio da cabina 55x40x20 euro 12,00 a persona a tratta, assegnazione posti a sedere sul volo euro 9,00 a persona a tratta, obbligatori per la tratta di ritorno.
BONIFICO BANCARIO..:
banca di credito cooperativo di Castagneto Carducci                                                                        
filiale di Vada (li)
intestato a : viaggiando1.com  
Iban.: IT36G0846125101000010671154
viaggiando1.com - All rights reserved 2020
Viaggiando1.com – Tour Operator – Agenzia Viaggi e Turismo
+39 388.1449840 + 39 389.6010279 - partita iva: 01860870490
alessia.valdivetro@gmail.com
alessia@viaggiando1.com
Rosignano Solvay, Via del Fante, 22
Torna ai contenuti